DURATA DEL PROGETTO

La durata complessiva dei percorsi formativi sarà di 24 mesi. Di seguito sono indicati la durata, la data di inizio e la data di fine di ciascun percorso formativo afferente alla formazione delle diverse figure professionali:

SK1 - Tecnico specializzato in rilievo con tecnologie innovative per la valutazione della vulnerabilità del patrimonio storico-artistico

durata: 15 mesi I da ottobre 2012 a gennaio 2014

SK2 - Tecnico esperto in analisi e modellazione strutturale di edifici di interesse storico-artistico

durata: 12 mesi I da dicembre 2012 a novembre 2013

SK3 - Tecnico per il recupero sostenibile dei beni di interesse storico-artistico basato sull'integrazione di tecniche e metodologie innovative di diagnostica e monitoraggio

durata: 15 mesi I da aprile 2013 a giugno 2014

SK4 - Tecnico specializzato in valutazione di sostenibilità di materiali innovativi e di processi nel settore dei beni culturali

durata: 12 mesi I da maggio 2013 a maggio 2014

Le 4 figure posso essere collaboranti e rispecchiano le fasi di un percorso che dalla conoscenza arriva alla conservazione del patrimonio monumentale storico attraverso interventi di recupero sostenibile.

ARTICOLAZIONE ATTIVITA'

Le attività saranno orientate ad approfondire le conoscenze specialistiche (Modulo A), migliorare le esperienze operative in affiancamento a personale esperto impegnato in attività di ricerca industriale e/o sviluppo sperimentale (Modulo B), ad apprendere la programmazione, gestione strategica, valutazione e organizzazione operativa dei progetti di ricerca (Modulo C).

Il Comitato di Indirizzamento affianca ed integra il corpo docenti del Corso di Formazione nella definizione dei percorsi formativi degli studenti; rappresenta l'interlocutore privilegiato tra la domanda proveniente dagli enti e dalle aziende e l’offerta costituita dagli allievi formati nel Corso, in modo da assicurare la formazione di profili professionali di sicuro immediato inserimento nel mercato del lavoro.
Un ruolo di grande importanza del Comitato di Indirizzamento è la realizzazione di contatti privilegiati con gli enti e le aziende interessate ad accogliere gli allievi durante la fase di stage, nonché la proposizione di argomenti di studio, di ricerca e di sviluppo da approfondire durante tale fase di esperienze operative in affiancamento a personale impegnato in attività di ricerca e/o sviluppo sperimentale.
Il Comitato di Indirizzamento si riunirà prima dell’inizio ed al termine di ciascuna fase del Corso e comunque ogni qualvolta se ne presenti la necessità; inoltre  in caso in cui si presenti per un formando un’assenza tra il 5% e il 20% del totale delle ore di formazione erogate dei singoli moduli, valuterà le opportunità relative al proseguo del percorso formativo.
Infine, il Comitato di Indirizzamento ha facoltà, nel caso l’assegnatario della borsa di studio non la prosegua regolarmente, e/o venga meno agli obblighi riportati all’Art.8 “Obblighi” del bando integrale pubblicato e/o si renda responsabile di gravi mancanze, di dichiararlo decaduto.

SEDE DI SVOLGIMENTO

Il Corso si svolgerà a Napoli presso le sedi dei soggetti proponenti.